Ci penseremo noi a spiegartelo

Quando abbiamo visto “La mafia uccide solo d’estate” Luca stava per arrivare. Le lacrime che non erano scese quella volta. Hanno deciso di scendere adesso.

Dedicato a tutti quelli che lottano per liberare Palermo e a tutti quelli che non possono più farlo.

*Ehi tu!

Si proprio tu. Non trovi sia passato ormai abbastanza tempo da quando hai detto che saresti arrivato? Quanto manca? Qua siamo tutti pronti. Devo proprio dirtelo che non stiamo più nella pelle nell’idea di vedere la tua faccia e di sapere che stai bene? C’è veramente bisogno che te lo dica?
Ok, poi non dire che non te l’avevo detto!

Ad occhio e croce dovrebbe mancare poco più di una settimana. Almeno così diceva la tua tabella di marcia.
Sappiamo che vieni da molto lontano e che sarai sfinito. Ma vai tranquillo, qua siamo tutti pronti ad accoglierti. Anche Perla, la nostra gatta non vede l’ora di vederti (-.-‘  povera lei).
Senti, hai presente quelli in aeroporto che si mettono fuori dalle porte scorrevoli agli arrivi ad aspettare con un pezzo di cartone con su magari scritto Luca? Ecco, noi faremo nettamente meglio e proveremo a darti tutto quello di cui avrai bisogno perché tu sia felice (Oh.. ti anticipo già da ora che i muffin di Alice sono fantastici. Lascia perdere quelli che si trovano da Billa). 

In questo momento non potrai leggere queste righe a meno che qualcuno non lo faccia per te. Io però le lascio scritte qua. Così un giorno, se vorrai, potrai leggerle e forse dire sorridendo: Mamma, Papà ma che scemi eravate?

Ci vediamo presto Luca.

*UNA SANA REGOLA REGOLA

Possiamo accettare al massimo 4-5 giorni consecutivi in cui sentirci non soddisfatti di quello che abbiamo fatto. Dopo, qualcosa non va.

COSA VUOI PER NATALE REMIX

Il video sotto è stato pubblicato più o meno un anno fa su youtube dall’account Palermo 2013.
Lo vedrete, riprendeva in chiave un po’ romantica i desideri dei palermitani in quel momento.

È passato un anno e chissà se quei palermitani hanno ottenuto i loro regali. C’era chi chiedeva una macchina, chi una fender jazz master del ’69, chi un lavoro per la figlia.

Noi il nostro regalo l’abbiamo avuto. Abbiamo avuto un 2013 ricco. Abbiamo festeggiato un anno dal matrimonio con un viaggio in Spagna on the road, abbiamo vissuto l’esperienza della Macerata-Loreto con gli amici più cari. E alla Macerata-Loreto abbiamo portato con noi Luca, anche se non lo sapevamo :). Abbiamo avuto la conferma di avere una grande famiglia e dei grandi amici.

Un 2013 pieno di soddisfazioni. Da Alice, una moglie fantastica che mi sta accanto e che per Natale 2013 mi regalerà l’essere Papà (di Luca). Dalla famiglia e dai 30 anni festeggiati. Dagli amici e dalla conferma di averne trovato uno grande, grande di amico, uno che in 2 anni ha capito di me è fatto per me più di quanto altre persone abbiano fatto in una intera vita. Dal lavoro, con le opportunità che mi sono state concesse.
Nessun rimpianto.

Auguro quindi a quei palermitani di aver trovato il loro di regalo, l’anno passato oppure in questo.

ADORE YOU

Dopo wrecking ball e Adore you, che vedete sotto, sono proprio curioso di vedere il prossimo video di Miley Cyrus.
La domanda è: continuerà ad essere You Tube il canale ufficiale di diffusione?

*I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY

Siamo stati a vedere il film di Ben Stiller proprio l’altro giorno.
Nonostante potesse essere un po’ più veloce in alcuni punti è stato comunque un film piacevole da vedere, e lo consiglio anche.
Stiamo parlando di quei film che che ti spingono a guardare al di la degli schemi e della monotonia quotidiana. Che ti portano un po’ come fa il protagonista, a incantarti per un attimo e guardare il mondo da un altro punto di vista. Guardare la tua vita secondo un copione diverso da quello che stai seguendo (o che qualcuno ti sta facendo seguire) in questo momento.

20131229-124200.jpg

Mi piacciono quei film, libri, vie di intrattenimento in generale che ti danno una scossa, che ti spingono a rispondere alla domanda: è questa la vita che voglio continuare a vivere oppure c’è da fare qualcosa per aggiustare il tiro?
Voi che dite?

<

BOXING DAY

Ho appena sentito alla radio una delle solite notizie che in genere vengono passate tanto per far un po’ di rumore, perfettamente in tema con l’atmosfera consumistica che avvolge le festività natalizie.
Parlo del Boxing Day.
Sento questo giornalista che informa che la festività del 26 dicembre rappresenta tipicamente l’inizio dei saldi. Poi dice qualcosa anche sul campionato di calcio inglese che gioca oggi la sua 18esima giornata.
Nessun cenno invece a quello che in realtà è:

Il Boxing Day è una festività del Regno Unito, Canada, Nuova Zelanda, Australia, Guatemala e, in generale, tutti i Paesi che fanno parte del Commonwealth delle nazioni che hanno popolazione di religione prevalentemente cristiana. È basata sul regalare doni ai membri meno fortunati della società.

È basata sul regalare doni ai membri meno fortunati della società.

Con tutto il rispetto per il campionato inglese e per tutto il resto meno importante (a parte che ha giocato anche la serie B italiana e il Palermo ha anche vinto!), io direi.. Buon Boxing Day a tutti!